top of page

La felicità come filosofia chiave del mercato del lavoro

Essere felici al lavoro. Questa è la nuova filosofia del mercato del lavoro, diffusa soprattutto tra i lavoratori più giovani. Non è un caso che secondo l'ultimo rapporto di monitoraggio di Randstad Italia sia stato rilevato come il 48% delle persone sarebbe disposto a lasciare il proprio lavoro qualora questo non gli permettesse di vivere una vita appagante.


Lavoro e felicità non sono da considerarsi a priori come due poli contrastanti. Le persone soprattutto da dopo la pandemia cercano sempre più di trasformare il proprio lavoro in qualcosa di piacevole che non sia solamente sinonimo di onerosità, fatica e sottrazione del proprio tempo libero.




Comments


bottom of page